Martedì 16 Giugno 2020

11a settimana del tempo Ordinario

Parola del giorno
Primo libro dei Re 21,17-29; Salmo 50,3-6b.11.16; Vangelo di Matteo 5,43-48

Salmo 50,3-6b.11.16

Pietà di noi, Signore: abbiamo peccato.

3 Pietà di me, o Dio, nel tuo amore;
nella tua grande misericordia
cancella la mia iniquità.
4 Lavami tutto dalla mia colpa,
dal mio peccato rendimi puro.

5 Sì, le mie iniquità io le riconosco,
il mio peccato mi sta sempre dinanzi.
6 Contro di te, contro te solo ho peccato,
quello che è male ai tuoi occhi, io l’ho fatto.

11 Distogli lo sguardo dai miei peccati,
cancella tutte le mie colpe.
16 Liberami dal sangue, o Dio, Dio mia salvezza:
la mia lingua esalterà la tua giustizia.

Vangelo di Matteo 5,43-48

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: 43 «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. 44 Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, 45 affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.
46
Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? 47 E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? 48 Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».

Oltre

Oltre l’amore non c’è, l’amore è oltre tutto ciò che c’è. L’amore è oltre le convenienze, oltre il buon senso, oltre le apparenze, oltre le parole, oltre i principi e le leggi, è oltre ogni morale umana. L’amore è oltre il pianto e la gioia. L’amore è oltre il nemico, oltre il vantaggio, oltre ogni calcolo. L’amore è oltre ciascuno di noi, è oltre ciascuno degli altri. L’amore è oltre il martirio, oltre la santità, oltre la fede, oltre il tempo e lo spazio. L’amore è oltre la giustizia, oltre la perfezione, oltre la condivisione. L’amore è oltre la fedeltà, oltre la passione, oltre il piacere e la felicità. L’amore è oltre ciò che si vede, oltre ciò che è giusto e sbagliato, oltre le appartenenze, oltre ogni compiacimento. L’amore è oltre ogni circuito e processo mentale, oltre le sicurezze, oltre le prospettive, oltre l’onore, il pregio, oltre le previsioni e le profezie.
L’amore è oltre le gabbie e le prigioni di ogni tipo, oltre la razza, le discipline, le politiche, oltre la libertà, oltre le proprie e altrui aspettative, oltre la conversione, il mutamento, oltre la croce e la morte.
L’amore di Dio è così oltre ogni cosa, che fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. L’amore di Dio è così oltre ogni cosa che Gesù in croce ha effuso tutto per noi, figli-assassini, fino al sangue e acqua. L’amore di Dio è così oltre ogni cosa, che lo Spirito Paraclito non ha smesso un istante di consolarci e difenderci con una gentilezza e una grazia così inesprimibili e sconosciute che il nostro cuore non può neppure lontanamente percepire.
L’amore di Dio è così oltre ogni cosa, perché è prima di ogni cosa e noi siamo figli immortali di questo amore così oltre.

 

Questa sezione presenta quotidianamente il Vangelo del Giorno accompagnato da una riflessione, insieme all'antifona e al Salmo corrispondente, che in alcuni particolari periodi dell’anno liturgico potranno essere musicati e cantati. Ogni giorno potrai vivere la Parola, leggerne il commento e scaricare tutto in formato PDF dalla sezione sinistra del sito.

Symphonein 15 agosto 2020 ore 17:00 - Accordati e sincronizzati nella preghiera