Martedì 29 Ottobre 2019

30a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno
Lettera ai Romani 8,18-25; Salmo 125,1-6; Vangelo di Luca 13,18-21

Salmo 125,1-6

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

1 Quando il Signore ristabilì la sorte di Sion,
ci sembrava di sognare.
2 Allora la nostra bocca si riempì di sorriso,
la nostra lingua di gioia.

Allora si diceva tra le genti:
«Il Signore ha fatto grandi cose per loro».
3 Grandi cose ha fatto il Signore per noi:
eravamo pieni di gioia.

4 Ristabilisci, Signore, la nostra sorte,
come i torrenti del Negheb.
5 Chi semina nelle lacrime
mieterà nella gioia.

6 Nell’andare, se ne va piangendo,
portando la semente da gettare,
ma nel tornare, viene con gioia,
portando i suoi covoni.

Vangelo di Luca 13,18-21

In quel tempo, diceva Gesù: «18 A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? 19 È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami». 20 E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? 21 È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

Lievito

Se dalla qualità del pane si può riconoscere la qualità del lievito, che tipo di lievito è quello che genera il pane che i politici danno ai popoli? Se dalla qualità del pane si può riconoscere la qualità del lievito, che tipo di lievito è quello che genera il pane che gli uomini di religione offrono ai popoli?
Se dalla qualità del pane si può riconoscere la qualità del lievito, che tipo di lievito è quello che genera il pane che gli uomini dei sistemi finanziari e bancari offrono ai popoli?
Che tipo di lievito è il lievito che genera la lotta per il dominio del pianeta? Che pane può offrire ai popoli la lotta per il dominio del pianeta?
Che tipo di lievito è il lievito che genera la competizione? Che pane può offrire ai popoli la competizione?
Che tipo di lievito è il lievito che genera gli eserciti, le armate? Che pane possono offrire ai popoli eserciti e armate?
Che tipo di lievito è il lievito che i governi dei grandi blocchi planetari stanno usando per costruire così tante armi come mai è successo nella storia dell’umanità? Che pane possono offrire ai popoli bombe dalla potenza incalcolabile, armi che possono distruggere parte dell’umanità in pochi minuti?
Che tipo di lievito è il lievito che forma le forze dell’ordine, che, anche se a volte in buona fede, sono a servizio degli stati e non del popolo? Che pane possono fornire le forze dell’ordine ai popoli, se agiscono per far rispettare la legge e non la dignità umana?
Che tipo di lievito è il lievito che genera le multinazionali, i potentati economici, le organizzazioni mondiali dei signori del potere? Che pane possono fornire ai popoli le multinazionali, i potentati economici, le organizzazioni dei signori del potere, che sono dediti e concentrati esclusivamente a servire i loro crudeli e spietati interessi?
Il pane dipende dal lievito. C’è un lievito che genera pane di morte, c’è un lievito che genera pane di vita. Questo è il tempo ultimo offerto dalla vita ai figli di Dio, tempo in cui il lievito, che è presente nel cuore di ciascuno dei figli di Dio, può fermentare di amore, di pace, di vita tutta l’umanità. Se i figli di Dio si uniscono insieme e formano una rete di vibrazioni spirituali così elevate da fornire nuove informazioni ed energia al pianeta e alla vita, il lievito del Maligno non potrà più sfornare pane tossico per avvelenare l’umanità.
Il regno di Dio non ha bisogno di potere politico e tantomeno di uomini di religione, e nemmeno di templi. Il regno di Dio non ha bisogno di sistemi finanziari e bancari, né di competere e dominare, non ha bisogno di eserciti, armate, bombe e forze dell’ordine. Il regno di Dio non ha bisogno di multinazionali, potentati economici, organizzazioni mondiali. Il regno di Dio ha bisogno di lievito, il lievito di cuori buoni e coraggiosi, che non cadano mai nell’ingannevole, allucinante convinzione che il male si possa sradicare combattendolo, ma credano con tutte le forze che il compito dei figli di Dio non è combattere il male, ma solo e sempre, umilmente ma tenacemente, seminare il bene, il perdono, l’accoglienza, la condivisione. Il regno di Dio è simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata, e l’umanità mangerà il pane della gioia, il pane della pace, della serenità e della luce.

Questa sezione presenta quotidianamente il Vangelo del Giorno accompagnato da una riflessione, insieme all'antifona e al Salmo corrispondente, che in alcuni particolari periodi dell’anno liturgico potranno essere musicati e cantati. Ogni giorno potrai vivere la Parola, leggerne il commento e scaricare tutto in formato PDF dalla sezione sinistra del sito.

Symphonein 15 agosto 2020 ore 17:00 - Accordati e sincronizzati nella preghiera